//Presentazione
Presentazione 2017-06-03T17:15:38+00:00

L’Accademia di Belle Arti dell’Aquila, istituita nel 1970, si è posta come istituto d’avanguardia sin dai primi anni successivi alla sua fondazione e gli artisti che vi hanno insegnato e che oggi vi insegnano sviluppano la formazione in coerenza con la ricerca, sperimentazione e produzione artistica. Questa Istituzione ha mantenuto nel tempo la propria connotazione basata su un iter formativo che fonde la teoria e la prassi, la sperimentazione con la tradizione, infatti, affianco ai laboratori d’arte, sono stati creati laboratori ad alta tecnologia: aule informatiche, aula 3D sia per la stampa che per la modellazione, insomma laboratori trasversali che danno ad ogni studente la possibilità di allargare le proprie competenze e potenzialità espressive.

Gli spazi per l’insegnamento delle arti visive sono stati ampliati, grazie anche ad un vero e proprio atelier a poca distanza dalla sede centrale, uno spazio che oltre ad offrire momenti didattici, si propone anche come luogo, per la città, di esposizione e confronto sulle arti.

In questo senso l’Accademia gode di una struttura che non ha eguali in Italia: un vero e proprio teatro regolamentare, dove studenti e docenti hanno avuto ed hanno la possibilità di confrontarsi e collaborare con le realtà di produzione professionali.

La strada del confronto con il mercato è stata imboccata da tempo, sono tante le esperienze fatte dagli indirizzi di scenografia, di grafica e di restauro, quest’ultimo con le fattive collaborazioni per il recupero dei beni storico-artistici della città, oltre a lavori di ricerca sul colore e sul ruolo dell’arte negli spazi urbani, esperienze preziose per una città come L’Aquila in cui c’è così tanto da ricostruire, non soltanto a livello materiale.

L’Accademia di Belle Arti dell’Aquila ha, inoltre, da tempo, attivato relazioni internazionali, dando la possibilità agli studenti di godere di esperienze in altri paesi e, nel contempo, dando la possibilità a studenti dall’estero di sperimentare il lavoro artistico italiano. La nostra esperienza, attraverso i nostri docenti, è stata negli anni portata all’estero grazie ai programmi Erasmus e lo sarà sempre di più perché noi tutti siamo convinti che questi confronti non potranno che essere di stimolo e di crescita.

La riforma del Comparto Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica, avviata con la Legge 508/99, ha condotto in ambito normativo all’equiparazione tra i titoli di studio accademici e quelli universitari e grazie alla recente Legge n.228 del 24/12/2012 sono state definitivamente stabilite le equipollenze.

Questo sito fornisce indicazioni relative all’offerta formativa e un panorama generale sul lavoro che si svolge nell’Istituto, ma siamo a disposizione per tutti quei giovani che desiderano avere informazioni più approfondite e visitare gli spazi dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila prima di iscriversi e seguire i corsi di nostri studio.

Siete benvenuti.
Il Direttore
Prof. Marco Brandizzi