Open Day

Gipi in Accademia

Vivisezione del fumetto #1

a cura di Michael Rocchetti

Martedì 27 febbraio 2024

Teatro dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila

ore 10:00 Incontro con gli studenti

https://www.youtube.com/watch?v=vi6iVpv8IOw

ore 14:30 presentazione pubblica del libro Stacy, edito da Coconino Press

https://www.youtube.com/watch?v=TEwxN_wLTog

Martedì 27 febbraio, all’interno del ciclo di incontri “Vivisezione del Fumetto” ideato dal prof. Michael Rocchetti (Maicol & Mirco), l’Accademia di Belle Arti dell’Aquila ospita Gian Alfonso Pacinotti in arte Gipi.

Pinocchio

Spettacolo teatrale per le scuole di primo grado

Giovedì 22 e venerdì 23 Febbraio ore 9:30

Teatro dell’Accademia di Belle Arti dell'Aquila

Giovedì 22 e Venerdì 23 febbraio il Teatro dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila ospiterà le classi delle scuole primarie del territorio per la visione di PINOCCHIO, uno spettacolo diretto da Antonello Santarelli con Cecilia Cruciani e Roberto Ianni. La rappresentazione, che vede la collaborazione tra TSA (Teatro Stabile d’Abruzzo) e Teatro Brucaliffo, racconta la storia del celebre burattino di legno utilizzando maschere, pupazzi ,sagome e ombre in uno spazio scenico realizzato come fosse un’illustrazione ma che sa anche modificarsi per permettere cambiamenti di scena e apparizioni di figure. Nella mattinata di mercoledì 21 febbraio gli studenti dell’Accademia potranno assistere liberamente alle prove generali.

Inaugurazione Anno Accademico 2023-2024

L’ARTISTA ENZO CUCCHI INCONTRA GLI STUDENTI DELL’ACCADEMIA DI BELLE ARTI DELL’AQUILA

Martedì 6 febbraio 2024 - Teatro dell’Accademia ore 10.00 – 12.30

Saluti delle istituzioni cittadine, Saluto del Presidente Rinaldo Tordera, Introduzione del Direttore Marco Brandizzi

Enzo Cucchi (Morro d’Alba, Ancona, 1949) è uno dei grandi maestri che hanno segnato la storia dell’arte italiana. Il suo nome spicca tra quelli degli artisti più prolifici e innovativi della scena contemporanea, tanto da essere diventato punto di riferimento per la giovane generazione artistica. Non è un caso, che nel 2023 il MAXXI di Roma abbia organizzato una sua mostra antologica con oltre duecento opere esposte.

GIACINTO DI PIETRANTONIO – Fuori tutto (da Flash Art all’Intelligenza Artificiale)

Incontro a cura della Scuola di Scultura

Martedì 30 gennaio 2024 ore 11:00

ABAQ Aula 5

L’incontro parte dall’approfondimento del rapporto tra opera d’arte contemporanea e spazio non istituzionale, sia nelle mostre di circuito che nei progetti commissionati, per spaziare su uno spaccato di storia dell’arte contemporanea recente attraverso la testimonianza diretta di un tra i suoi maggiori protagonisti. Attualmente la sua ricerca si focalizza sulle nuove frontiere dell’Intelligenza Artificiale, dell’arte nel Metaverso e, non ultima, sul rifiorire del rapporto arte-spiritualità.

GIORNO DELLA MEMORIA – DIALOGHI DI PACE

L’AQUILA 24 gennaio 2024 - L’Accademia di Belle Arti, in collaborazione con il Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila, promuove un incontro sull’esperienza di dialogo tra il critico letterario e studioso Edward W. Said (Gerusalemme, 1935 New York, 2003) e il pianista e direttore d’orchestra Daniel Barenboim (Buenos Aires, 15 novembre 1942).   L’evento, a cura della prof.ssa Elisabetta Sonnino, si terrà il prossimo 29 gennaio a partire dalle ore 16:00 presso il Teatro dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila.   La giornata prevede gli interventi di Daniele Balicco docente di teoria della letteratura presso L’università di Roma Tre e Daniela Macchione docente del Conservatorio aquilano, moderati dalla prof. Cecilia Canziani. A seguito dell’incontro, alle 17:30, si terrà il Concerto n. 1 in Do maggiore, Opera 15 di Ludwig van Beethoven, eseguito dall’Orchestra Accademica del Conservatorio de L’Aquila, diretta da Guillaume Boulay con il pianista Leonardo Lo Muzio. È possibile seguire l’evento in  diretta collegandosi al canale YouTube dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila: https://youtube.com/live/mVHw5fOyhVk

PUNTI DI VISTA. Una finestra sulle varie professioni dell’arte

Workshop con la designer Emanuela Foglietti

a cura della Prof.ssa Martina Sconci

25 e 26 Gennaio 2024, dalle 9.00 alle 13.00 - ABAQ  Aula 14

PUNTI DI VISTA vuole essere una piccola finestra sulle diverse professionalità che animano il mondo dell’arte, al fine di stimolare l’interesse di studenti e curiosi sui diversi scenari lavorativi legati a questo ambito. Si svilupperà attraverso una serie di incontri e workshop, aperti a tutti, con artisti, curatori, operatori culturali, artigiani, esperti di didattica che parleranno della loro esperienza professionale, della loro formazione, dei rapporti con le istituzioni e con i luoghi in cui operano. I partecipanti potranno relazionarsi direttamente con gli invitati, in modo da confrontarsi con le diverse esperienze e approfondire quegli aspetti che ruotano attorno al panorama culturale contemporaneo. Il primo appuntamento si svolgerà nelle due mattine del 25 e 26 gennaio 2024 con la designer EMANUELA FOGLIETTI che, all’interno del corso di Storia delle Arti applicate della Prof.ssa Martina Sconci, realizzerà un workshop con gli studenti, dal titolo “Spilliamoci”.

IN EVIDENZA

Iscrizioni 2023-2024

per orientamento scrivere a : orientamento@abaq.it

Avviso Prof. Armogida – Inizio corsi

Si avvisano gli studenti che le seguenti lezioni del Prof. Giuseppe Armogida inizieranno, come da calendario, venerdì 01/03/24: -Estetica (biennio) -Fenomenologia dell'immagine (biennio) -Etica della

Avviso – Prof.ssa Canziani

I corsi della Prof.ssa Cecilia Canziani si terranno nei seguenti giorni: il corso di TEORIA E METODO DEI MASS MEDIA inizierà il 7 marzo con orario 14-18 il corso di STORIA E TEORIA DELLA CRITICA BIENN

Corso di Inglese prof.ssa Aureli

Il corso di Inglese per il biennio e per il 5° anno di restauro (Inglese per la comunicazione artistica 2) inizierà sabato 2 marzo 2024. Il 2 marzo la lezione si terrà dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

Avviso studentato a.a. 2023/2024

Sul sito dell'Azienda per il Diritto agli Studi Universitari (ADSU) è stato pubblicato l'avviso relativ