//INCONTRI IN ACCADEMIA: ANASTASIA POTEMKINA

INCONTRI IN ACCADEMIA: ANASTASIA POTEMKINA

L’artista Anastasia Potemkina è stata invitata a elaborare un nuovo lavoro in occasione dell’apertura del MAXXI L’Aquila, a partire da una indagine del territorio della città e della sua storia. In questa occasione MAXXI e Accademia di Belle Arti inaugurano una collaborazione incentrata sulla ricerca e sulla messa in rete di saperi e risorse, con due appuntamenti dedicati agli studenti.

mercoledì 14 novembre Aula 5

  • H 12.00 TALK   ANASTASIA POTEMKINA  e   BARTOLOMEO PIETROMARCHI 
  • H 15.00 WORKSHOP ANASTASIA POTEMKINA Incontro con gli studenti

Anastasia Potemkina (Mosca, 1984). Attraverso il disegno e la fotografia, la performance teatrale e l’installazione sonora, l’artista affronta il ruolo dell’immagine come strumento di indagine della società, concentrandosi in particolare sulla flora urbana spontanea come proiezione di gruppi sociali privi di protezione, di garanzie, e che vivono al di fuori e al di là di una struttura di classe. Le forme di interdipendenza e collaborazione e dei soggetti marginali si traducono nel suo lavoro in possibili percorsi di resistenza e emancipazione dei soggetti marginali, capaci di decostruire i codici patriarcali imposti dalla cultura di massa e di indicare scenari alternativi. Le sue opere offrono spesso soluzioni realistiche e alternative ai problemi sociali della comunità e alle differenze di genere.

Bartolomeo Pietromarchi (direttore MAXXI Arte) e l’artista Anastasia Potemkina, parleranno del progetto MAXXI L’Aquila, di site specificity e della collaborazione tra artista e istituzione.

N.B L’incontro è obbligatorio per gli studenti di Fenomenologia delle Arti Contemporanee e coordinato insieme alla cattedra di Storia dell’arte contemporanea del Prof. Coccia

2018-11-10T18:21:52+00:00