Home/Tecniche pittoriche (Triennio)
< Catalogo generale dei corsi

Scheda del corso
Tecniche pittoriche (Triennio)

Campo disciplinare

Tecniche pittoriche

Settore disciplinare: ABAV6 - Tecniche per la pittura

Docente: DE LEONIBUS Enzo

Corso di diploma accademico: Primo livello (Triennale)

Periodo: I e II Sem.

Ore: 100 / CFA: 8 / Corso Teorico-pratico

Scuole afferenti: Decorazione (I Livello) Pittura (I Livello)

Programma del corso

Titolo del corso:

Le tecniche come conseguenza e necessitĂ 

 

Argomenti e finalitĂ :

 

Il corso principalmente si concentrerà sulle tecniche artistiche da intendersi come necessità d’espressione nell’arte contemporanea.

IL corso cercherà di sollecitare gli allievi iscritti a scegliere un’idea, un tema individuale da sviluppare facendo riferimento alle esperienze dell’arte contemporanea, e a tutte le possibili problematiche ad essa legate, nel tentativo di prendere coscienza dei metodi e delle idee da essa sviluppate.

Arrivare all’ opera dopo un lavoro di ricerca che preveda le varie possibilità di letture e un analisi del cambiamento del linguaggio subito nel tempo, per una consapevolezza delle regole e dei modi già esistenti, del significato e dell’uso dei segni visivi.

  • Parte integrante del corso saranno le verifiche sistematiche sul processo creativo e sugli studi di ricerche consigliati ai singoli allievi.

Organizzati all’interno del corso, gli allievi dovranno relazionare e discutere in gruppo le loro fasi di lavoro e sulle relative problematiche – questo momento è molto importante perché porterà ad una condivisione ragionata delle conquiste tecniche e intellettuali, cercando nel contempo di formare anche un linguaggio tecnico e spirituale utile sia per la lettura delle opere e sia per il processo creativo.

  • IL tentativo è quello di formare anche un laboratorio ove i percorsi

individuali diventino patrimonio di tutti gli allievi e le tecniche sviluppate

conoscenza del linguaggio.

  • Per i singoli temi affrontati saranno consigliati testi e materiali audio visivi utili allo sviluppo della “visione” delle opere da realizzare.

*° Si consiglia la lettura del libro “La storia dell’ Arte” di Ernest H. Gombrich

 

 

 

Cappelle sul Tavo, agosto 2018

Enzo De Leonibus

Torna in cima