Home/Problematiche di conservazione dell’arte contemporanea (Quinquennale)
< Catalogo generale dei corsi

Scheda del corso
Problematiche di conservazione dell’arte contemporanea (Quinquennale)

Campo disciplinare

Problematiche nel restauro dell'arte contemporanea

Settore disciplinare: ABST49 - Teoria e storia del restauro

Docente: FRANCO Francesca

Corso di diploma accademico: Ciclo unico (Quinquennale)

Periodo: II Sem

Ore: 45 / CFA: 6 / Corso Teorico

Scuole afferenti: Restauro (PFP1) Restauro (PFP2)

Programma del corso

Descrizione

Il corso si compone di lezioni frontali del docente che mirano, da una parte, a verificare/consolidare le conoscenze storico-critiche degli studenti sulle poetiche, i movimenti, le correnti e le personalità  che hanno segnato l’evoluzione della ricerca artistica dall’Ottocento ai giorni nostri. Dall’altro, mira ad approfondire fenomenologia, processualità e intendimenti delle arti contemporanee, dalla sperimentazione di materiali extra-artistici operata dalle Avanguardie storiche fino all’attuale condizione postmediale.

 

Programma

Le lezioni affrontano sia l’orizzonte filosofico, etico e giuridico relativo alla conservazione dell’arte contemporanea, sia l’approfondimento di specifici casi-studio. Particolare attenzione sarà riservata alle problematiche di conservazione connesse all’uso di nuovi materiali (organici e sintetici), di oggetti di produzione industriale e di dispositivi digitali, alle opere a “medium variabile”.

Alle lezioni del docente si alternano, sin dall’inizio, il lavoro degli studenti, che ogni a rotazione dovranno tenere una lezione di 15 minuti massimo (con testi, immagini e didascalie) su un particolare movimento o corrente o personalità della ricerca artistica contemporanea (dall’Ottocento a oggi), studiando i materiali didattici forniti dal docente.

Il corso si conclude con l’elaborazione scritta, da parte di ciascuno studente di una scheda-opera, comprensiva di documentazione fotografica, dati primari e secondari, descrizione (oggetto e soggetto), notizie storico-critiche con note (3000 battute spazi inclusi), esposizioni, bibliografia e intervista all’artista. La bozza del lavoro dovrà essere inviata al docente minimo un mese prima la data dell’esame.

 

Bibliografia 


  • Lezioni del docente in aula e relativo apparato iconografico;
  • MARTORE, Tra memoria e oblio. Percorsi nella conservazione dell’arte contemporanea,Castelvecchi, Roma 2014;
  • BORDINI (a cura di), Arte contemporanea e tecniche. Materiali, procedimenti,

sperimentazioni, Carocci, Roma 2007.

 

Sitografia

www.guggenheim.org/conservation/the-variable-media-initiative

www.variablemedia.net/e/

Bibliografia per i non frequentanti

  • MARTORE, Tra memoria e oblio. Percorsi nella conservazione dell’arte contemporanea,Castelvecchi, Roma 2014;
  • BORDINI (a cura di), Arte contemporanea e tecniche. Materiali, procedimenti, sperimentazioni, Carocci, Roma 2007
  • guggenheim.org/conservation/the-variable-media-initiative
  • variablemedia.net/e/

+ un volume a scelta tra:

  • FERRIANI, M. PUGLIESI, Monumenti effimeri. Storia e conservazione delle installazioni, Electa,Milano 2009;
  • C. MUNDICI, A. RAVA (a cura di), Cosa cambia. Teorie e pratiche del restauro nell’arte contemporanea, Skira, Milano 2013.