//Workshop Domenico Mangano

Workshop Domenico Mangano

 

Banner Domenico Mangano

Giovedì 16 aprile dalle ore 10,00, presso l’aula 5 dell’ABAQ (Accademia Belle Arti L’Aquila), si terrà il workshop dell’artista Domenico Mangano (Palermo 1965). Mangano vive e lavora a Amsterdam.
A cura della Prof.ssa Teresa Macrì. L’incontro è aperto a tutti gli studenti e professori dell’Accademia.

Biografia

Domenico Mangano,  Palermo,1976, vive e lavora ad Amsterdam (NL). Si è affermato sulla scena nazionale e internazionale all’inizio degli anni Duemila per le sue opere fotografiche e video che si collocano tra il surreale e il documentativo. Per l’artista porsi su questo limite è da sempre la cifra stilistica con cui indagare i contrasti della realtà e la relazione possibile tra i massimi sistemi e le situazioni quotidiane. La sua ricerca sin dagli esordi si focalizza sulle marginalità locali, sugli outsider, sulle situazioni alternative, di resistenza o fuga dalle regole sociali. La posta in gioco per l’artista è perdersi metaforicamente nei particolari, per arrivare a presentare una relazione universale con uno scenario fatto di umanità, lingue e paesaggi.

Sabato 18 Aprile 2015 alle ore 11,00 presenterà alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma il film Birds Singing, Sandy Ground realizzato nel 2014 durante il periodo della sua residenza presso la Kunsthuis Syb in Friesland (NL), supportata dal Mondriaan Fonds. Qui, l’artista siciliano ha avuto l’opportunità di trascorrere cinque settimane nel centro specializzato De Wissel (Il Cambio) che ospita persone con disabilità mentali e handicap multipli. Mangano ha partecipato a tutte le attività e ai ritmi della comunità con l’intento di svelarne una testimonianza poetica, alla scoperta di un microcosmo senza tempo.

Dal 2000 ad oggi ha preso parte alle seguenti mostre: 2015 Projections, Art Rotterdam,Van Nellefabriek, Rotterdam, NL; 2014, De Wissel, Kunsthuis Syb, Beetsterzwaag, NL; 2013, The Margulies Collection at the Warehouse, Miami, USA; Trip and Traveling, KCCC, Klaipeda, LT; Werk is Leven, Magazzino, Rome, IT; A Love Meal, Whitechapel Gallery, London, UK; 2012, Dotek / Touch, Futura, Prague, CZ; Wargame, LWZ Projekte, Wien, A; Landscape on the Move, De Kabinetten van De Vleeshal, Middelburg, NL;2011, Social Identity, Italian Video Art Today, between Ethic and Esthetic, Crane Arts, Philadelphia USA; 2010, Others, Fondazione Puglisi Cosentino, Catania, IT; YOU-WE + ABLO video dalla collezione Sandretto Re Rebaudengo, Rotonda di Via Besana, Milano, IT; Languages and Experimentations, Young artist in a contemporary collection, Mart Rovereto, IT; 2009, Twinkle Twiddle, Complesso Monumentale Santo Spirito in Sassia, Roma, IT; 2nd Athens Biennale 2009, Heaven, GR; Passaggi in Sicilia: La Collezione di Riso e oltre, RISO Museo d’Arte Contemporanea di Palermo, IT; Italics: Italian Art Between Tradiction and Revolution, 1968- 2008, Museum of Contemporary Art of Chicago and Palazzo Grassi Venice, IT/USA.2008, RevolvingBoundaries: Artist-in-residence-program, Galleria Aike Dellarco Shanghai, CN; Over the Blurring Shine, Museo Endrik C. Andersen, Roma, IT; Worlds on Video – International Video Art, Centro di Cultura Contemporanea Strozzina, Firenze, IT; Videocracy, Video Exhibition, site-specific and performance projects,Tina B. Prague, CZ; 2007, ISCP: International Studio & Curatorial Program, USA; Happy Ending, Magazzino, Roma, IT;2006, Art Unlimited Video Section, Art | 37 | Basel, CH; 2005, XIV Quadriennale, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Roma, IT; 2004, Paesaggio Italiano, Videozone 2: The Second International Video Art Biennial in Israel, Tel Aviv, IL; 2003 Torino Film Festival, Sezione Falsi Raccordi. Torino, IT; Biennale di Praga, Veletrzni Palac, Praga, CZ; Fame, Leggi in inglese Read in Italian, Premio FURLA per l’arte, IV Edizione, Fondazione Querini Stampalia, Venezia, IT; 2002, EXIT: Nuove geografie della creatività italiana, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino, IT; 2001, La Folie de la Villa Medicis: Villa Medici Accademia di Francia, Roma, IT; Areliers d’Artistes, Marseille, F. www.domenicomangano.com

Intervista a Mangano_La Repubblica

2017-06-03T08:44:45+00:00 aprile 14th, 2015|