Riccardo Venturi
Abitare le zone d’esclusione. Da Chernobyl a Fukushima

Mercoledì 3 giugno 2020, ore 16:30

Indirizzo per assistere alla live:
https://stream.meet.google.com/stream/6128fd32-deef-41cf-82f9-47383f36bf99

Link alternativo https://meet.google.com/dfm-wjyp-wrd

Molte cose possono accadere in una zona d’esclusione, in cui teoricamente la presenza dell’uomo si è eclissata. Riccardo Venturi si soffermerà su due esempi storici legati alla storia catastrofica del nucleare quali quello di Chernobyl e di Fukushima, inaccessibili rispettivamente dal 26 aprile 1986 e dall’11 marzo 2011, chiedensosi quale è, e quale può essere, il ruolo giocato dalle arti visive.

Riccardo Venturi si occupa di storia e critica d’arte contemporanea. Collabora con la Fondazione ICA di Milano, scrive per cataloghi di mostre, pubblicazioni accademiche e non, cartacee e digitali, tra cui “Antinomie”, “Artforum”, “Alias – Il Manifesto”, “Flash Art”, “doppiozero”. Ha pubblicato Mark Rothko. Lo spazio e la sua disciplina (Electa 2007), Black paintings. Eclissi sul modernismo (Electa 2008) e Passione dellindifferenza. Francesco Lo Savio (Humboldt Books 2018). Vive e lavora tra la Francia e l’Italia.

Di seguito il link per assistere allo streaming in diretta riservato a Studenti e Docenti ABAQ (è necessario l’accesso attraverso il proprio account abaq.it)

Indirizzo per assistere alla live:
https://stream.meet.google.com/stream/6128fd32-deef-41cf-82f9-47383f36bf99

Link alternativo https://meet.google.com/dfm-wjyp-wrd

Riccardo Venturi – locandina (pdf)