fbpx
//L’ACCADEMIA DI BELLE ARTI DELL’AQUILA, AL SALONE DEL RESTAURO DI FERRARA

L’ACCADEMIA DI BELLE ARTI DELL’AQUILA, AL SALONE DEL RESTAURO DI FERRARA

26 marzo 2014- L’Accademia di Belle Arti dell’Aquila è presente alla XXI edizione del Salone del Restauro che si svolge a Ferrara da oggi 26 marzo, al 29 marzo 2014 e vede quest’ anno una rilevante presenza delle Accademie di Belle Arti che, come quella aquilana, hanno attivato il corso di Restauro a ciclo unico quinquennale che da la possibilità di conseguire un diploma abilitante alla professione di restauratore, e rappresenta una grande risorsa non solo in ambito regionale. I diplomati in restauro dunque conseguono una formazione specialistica attraverso l’acquisizione di una cultura approfondita delle tecniche e delle metodologie del restauro, nonché storica, scientifica e diagnostica. L’Accademia di L’Aquila inoltre, organizza, in accordo con enti pubblici e privati, stages, cantieri-scuola e tirocini per concorrere al conseguimento delle specifiche professionalità per i due profili attivati: (PFP1) Materiali lapidei e derivati. Superfici decorate dell’architettura; PFP2 Manufatti dipinti su supporto ligneo e tessile.
Oltre alla presenza nello stand istituzionale, allestito dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca – Direzione Generale per l’Alta formazione Artistica, Musicale e Coreutica, che vede protagoniste le Accademie di Milano, Sassari, Bologna, Napoli, Macerata, L’Aquila, Como e Verona gli studenti avranno a disposizione uno spazio nel quale potranno presentare lavori eseguiti nell’ambito dei corsi , con ben quaranta interventi. Venerdì inoltre, dalle ore 10 alle ore 13, si terrà un convegno relativo alla “Ricerca e didattica nelle scuole di restauro accreditate delle Accademie di Belle Arti” che vedrà la partecipazione dell’accademia dell’Aquila con gli interventi di Giovanna Cassese, sul tema de il ruolo del tavolo tecnico Miur e il coordinamento delle scuole di restauro e dei professori Stefano Sfarra che parlerà di “tecniche non distruttive, di visione all’infrarosso ed ottiche, come aiuto al restauro di beni culturali di particolare pregio artistico” e Grazia De Cesare con un intervento su “Conservazione e restauro dei premi Michetti”. “Nell’ambito della ricca offerta formativa dell’Accademia di Belle arti di L’Aquila, rappresenta un momento di eccellenza la sua Scuola di Restauro accreditata (una delle cinque in accademie statali italiane!) – dichiara Giovanna Cassese Commissario dell’accademia aquilana – perché quella del restauratore è una professione centrale per il destino della nazione con il più grande patrimonio culturale e soprattutto è quanto mai necessaria in questo momento nella vita dell’Aquila e dei paesi del “cratere”. Essere a Ferrara al XXI Salone del Restauro nello stand istituzionale MIUR AFAM e partecipare al convegno correlato su didattica e ricerca nelle Scuole di Restauro delle Accademie accreditate è una vetrina nazionale di prestigio rappresenta per la nostra Accademia un’importante occasione di confronto per studenti e docenti con il mondo scientifico e delle professioni del restauro.”
L’Accademia di Belle Arti dell’Aquila è dunque presente con la sua eccellenza nell’ambito del restauro all’appuntamento fieristico più importante per questo settore, luogo dove si confrontano i progetti e gli interventi più innovativi, dallo scorso anno inoltre il Salone del Restauro di Ferrara riflette sulle problematiche aperte dal patrimonio culturale danneggiato da eventi naturali drammatici come i terremoti. Una dibattito quanto mai attuale e importante per la nostra Accademia di Belle Arti

2017-06-03T08:46:24+00:00marzo 26th, 2014|