//Notte ricercatori, c’è anche l’Accademia di Belle Arti